Merkaba Forums
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum
 DENTI&DENTISTI
 Richieste risarcimento danni
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

sunrise
Membro Medio




174 Messaggi

Inserito il - 26 ottobre 2007 : 21:18:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


Vedendo anche il link inserito da Antonella

http://www.amicidibrugg.it/rivista/200302/art6_6.asp

ci si chiede come non sia pressoche' mai possibile o raramente che vengano riconosciuti i reali danni subiti dalla persona, perche' mai ci sia sempre la possibilita' di raggiri con interpretazioni devianti.
Allora penso che da un lato chi ha fatto le leggi sia stato di parte, dall'altro che ci siano al momento delle visite legali delle connivenze fra chi dovrebbe essere super partes e chi vuol tutelare ad ogni costo il professionista.





Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 28 ottobre 2007 : 13:52:32  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da sunrise



Vedendo anche il link inserito da Antonella

http://www.amicidibrugg.it/rivista/200302/art6_6.asp

ci si chiede come non sia pressoche' mai possibile o raramente che vengano riconosciuti i reali danni subiti dalla persona, perche' mai ci sia sempre la possibilita' di raggiri con interpretazioni devianti.
Allora penso che da un lato chi ha fatto le leggi sia stato di parte, dall'altro che ci siano al momento delle visite legali delle connivenze fra chi dovrebbe essere super partes e chi vuol tutelare ad ogni costo il professionista.






bisognerebbe fare un elenco con i nomi dei medici legali che non fanno il loro dovere! oppure fare un elenco con i nomi dei medici legali che fanno il proprio dovere così alla fine con tutti questi elenchi vediamo se riusciamo a imboccare una strada giusta...

evitate di pagare il medico legale o qualsiasi medico che alla fine della visita non vi rilascia due righe scritte! sono capaci di intascare i soldi facendo muovere solo la lingua?
se no, denunciamo anche loro....

ma questi come dormono di notte?
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 30 maggio 2008 : 06:38:25  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Oggi in edicola l'ESPRESSO dal titolo:

DOTTORE TI DENUNCIO
Torna all'inizio della Pagina

Elisa702008
Nuovo Arrivato



2 Messaggi

Inserito il - 27 giugno 2008 : 13:32:14  Mostra Profilo Invia a Elisa702008 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Vanno denuciati questi dentisti... a una mi amica hanno rovinato la bocca... sono dei macellai.... i primi due medici legali che ha incontrato avevano timore di fare la relazione perchè il tipo era un loro collega... si è dovuta rivolgere a un medico legale di un'altra città... inoltre si è fatta fare una perizia da uno psicologo-forense anche per il risarcimento del danno psichico ed esistenziale... lei neanche sapeva di questo tipo di danno... date un occhiata al sito:

www.progettopsicologia.it

la causa è ancora in corso ma ci sono buone probabilità di vittoria...

Un saluto!

Abbiate in coraggio e la forza di denunciare così la smettono di "giocare" con la bocca delle persone facendosi anche pagare oro...

Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 27 giugno 2008 : 14:13:25  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da Elisa702008

Vanno denuciati questi dentisti... a una mi amica hanno rovinato la bocca... sono dei macellai.... i primi due medici legali che ha incontrato avevano timore di fare la relazione perchè il tipo era un loro collega... si è dovuta rivolgere a un medico legale di un'altra città... inoltre si è fatta fare una perizia da uno psicologo-forense anche per il risarcimento del danno psichico ed esistenziale... lei neanche sapeva di questo tipo di danno... date un occhiata al sito:

www.progettopsicologia.it

la casua è ancora in corso ma ci sono buone probabilità di vittoria...

Un saluto!

Abbiate in coraggio e la forza di denunciare così la smettono di "giocare" con la bocca delle persone facendosi anche pagare oro...





Grazie Elisa, grazie mille del tuo contributo che ritengo molto utile, soprattuo per non farsi fregare dalle assicurazioni che offrono miseria. Molto importante capire la differenza tra i vari danni tipo "Il danno morale si riferisce alle sofferenze e al dolore patito dalla vittima ed è risarcibile solo nel caso in cui questo sia dovuto a un reato. Questa è una categoria di danno risarcibile solo in caso di illecito.

Ciao

Torna all'inizio della Pagina

Elisa702008
Nuovo Arrivato



2 Messaggi

Inserito il - 28 giugno 2008 : 19:00:13  Mostra Profilo Invia a Elisa702008 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Il fatto è che le assicurazioni ci fregano perchè noi non conosciamo molte cose... inoltre molto spesso gli avvocati sono ignoranti e in accordo con le assicurazioni... alcuni avvocati neanche sanno che il medico legale non ci capisce niente di depressione e ansia e che per far valere il danno è necessaria una perizia seria dello psicologo forense... alcuni ancora pensano che il danno psichico non è risarcibile....!!!!! E' risarcibile eccome!!!!
sul sito che ho segnalo sopra ci sono delle cose spigate molto bene!!!
un saluto a tutti
Torna all'inizio della Pagina

maeva
Membro Medio




175 Messaggi

Inserito il - 22 aprile 2009 : 17:01:31  Mostra Profilo Invia a maeva un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Puo' essere di aiuto a qualcuno per avere un risarcimento danni.
Anche altri offrono di pagare le spese dopo ma non quelle del CTU e di altre consulenze.
Mi sembra un buon riferimento.

associazione nazionale contro gli errori medici
http://www.soserrorimedici.com/

Se ritieni di essere stato vittima di un errore medico rivolgiti alla nostra associazione:
valuteremo il tuo caso con la nostra equipe medico-specialistica e ti difenderemo in sede legale senza farti sostenere alcuna spesa (consulenze mediche, attività legale, CTU ecc).

Pagherai le spese ESCLUSIVAMENTE a risarcimento ottenuto.





E' il destino di ogni bocciolo di fiore
aprirsi e sbocciare nello splendore
Torna all'inizio della Pagina

miraluce
Membro Master



Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna


699 Messaggi

Inserito il - 10 giugno 2009 : 18:29:11  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Queste associazioni che anticipano le spese, chiedono poi gli interessi.
Meglio non chiedere anticipi se possibile.
Per quanto riguarda l'avvocato, quelli indicati dal tribunale per i diritti del malato o affini (tipo associazione europea per i diritti...) accettano di farsi pagare dopo che la persona è stata risarcita e ad ogni modo con un avvocato si puo'sempre accordarsi in tal senso.

Piuttosto sarebbe interessante sapere se le associazioni del tipo di quella menzionata nel post precedente propongono dei validi CTP che possano essere forti e decisi nel contrastare quello di parte avversa e all'occorrenza il CTU e di saper far fronte ad eventuale possibile connivenza tra CTU e CTP della controparte.
Insomma se ci sia integrità nella scelta dei collaboratori, onde non si corra pure il rischio che il proprio perito per motivi di comodo accetti una visione che non sia in conformità con la situazione del paziente.
Altra buona condizione sarebbe che l'avvocato fosse disposto a chiedere al giudice un CTU fuori piazza (sollecitato dal danneggiato), perchè è ovvio che questi personaggi della stessa città (iscritti allo stesso ordine locale) facilmente intrallazzano fra loro e a maggior ragione se bazzicano tutti in clinica universitaria.
Le precauzioni sono sempre un buon punto di partenza.


* CTP riferisce al paziente di aver preso in mano la causa di un suo collega deceduto che nella relazione aveva manifestato sospetto di connivenza tra il CTP del denunciato e il CTU.
Ha commentato: "Lui poteva permetterselo perchè stava per andare in pensione"
L'atteggiamento parla da sè ed è stato da lui messo in atto con lo stesso paziente a cui riferiva, incappato nella stessa situazione.

Anche gli avvocati del caso - non so se sia la norma -hanno approvato sostenendo che sarebbe un rischio esporsi, non avendo prove certe documentabili.






Non ascoltare la prudenza del mondo, perché questa è l'ora dell'inatteso.
Sri Aurobindo


Modificato da - miraluce in data 12 giugno 2009 16:45:49
Torna all'inizio della Pagina

merevita
Membro Medio




178 Messaggi

Inserito il - 12 agosto 2009 : 11:18:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
bertino qui scrive:
quote:

Ma la tragedia pi� grande � che: oltre il danno anche la beffa! Fare denuncia non serve a nulla! Se non a mantenere pure gli avvocati, ma se qualcuno conoscesse una via sicura per far valere i nostri diritti, io sono qui pronta a fare qualcosa di utile per tutte le vittime come me.
Ci dovr� pur essere il modo per presentare i danni a questa gente che davvero si arricchisce in modo cos� ignobile. Ci dovranno pur essere dei medici che conoscono la faccenda, che sanno dell�esistenza di queste tecniche �mortali� in mano a gente priva di qualsiasi senso critico, che ha semplicemente trovato il modo pi� efficace di far soldi.

Ci saranno dei medici che hanno la coscienza di dire: �S�, iniziamo a fare le dovute perizie medico-legali, incominciamo a presentare i danni, a rendere pubblica la vita di tutta questa gente distrutta per causa loro�, anche perch� i pi� sono giovani, bambini, adolescenti, gente insomma che, come me, non ha avuto modo di scegliere, di valutare ed eventualmente confutare quanto veniva loro proposto come �medicina indispensabile��. Io, dal canto mio, ho solo potuto sopportare, portare sulle spalle il peso di tanta idiozia, ed ora penso sia un mio diritto chiedere GIUSTIZIA!.


Ti contraddici prima dicendo che son tutti d'accordo tra loro poi
vagheggiando che ci possano essere medici con coscienza...
Monica, se vuoi avere giustizia almeno relativa, devi inoltrarti in una causa, cercandoti un perito legale coi fiocchi. Vedi poi consigli che vengono dati nel topic.
Quanto ai medici di coscienzavisto che non vengono certo a cercare i disastrati avrai notato che abbiamo lanciato la proposta di un Comitato etico. Quindi se vuoi fare qualcosa anche per aiutare altri incorsi in simil sorte, non ti resta che collaborare con noi in questo senso con la modalita' che ritieni opportuna.
Le cose non piovono dall'alto, almeno di norma!






Torna all'inizio della Pagina

Amministratore
Responsabile Forum




122 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2009 : 17:50:49  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

transfert del post di Giuro

Salve Antonella
Sono Giuseppe, nuovo del forum.
Ho un serio problema, sono in causa con il dentista da oltre 4 anni, e sembra che il giudice non
capisca di quanto sia serio il mio problema pur avendo detto il CTU che vi è colpa del dentista.
come posso fare o cosa, per far accelerare il tutto?
Un saluto a tutti e grazie anticipatamente per la risposta.

Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 22 agosto 2009 : 17:56:12  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
ciao Giuseppe, mi fai una domanda a cui non posso darti una risposta, in quanto io ancora dopo 4 anni dopo la denuncia sto ancora aspettando che il giudice mi apra un processo. Non mi intendo di Giudici , ma non vorrei che anche loro entrassero in un vortice...

Nel mio caso non credo che il giudice davanti a una consistente mole di carte con una diagnosi di disfunzione da parte di molti medici e ospedali possa avere dubbi o tentennamenti. Ma tutto può essere e quando arriverà il mio turno vi riporterò le evoluzioni del caso.

Scusa ma il tuo avvocato che dice?? se è il caso, cambialo, come si fa coi dentisti. Mollalo!

Tu quante diagnosi hai in mano? questo danno causato dal dentista va oltre i problemi della bocca? e se sì cosa ti ha comportato nel corpo?

Se ci racconti qual'è il tuo serio problema credo potremmo aiutarti meglio.

Una mia conoscente, dopo anni di sedute dal suo dentista, alla fine si è trovata con un foglio che doveva firmare dove vi era già scritto che lei si rifiutava di proseguire nelle cure... beh, lei ha dormito molto in questi anni e al momento della richiesta della firma SI E' SVEGLIATA DI COLPO, era ormai tardi x lei. Comunque ha trovato un avvocato che gli ha fatto fare una perizia da un bravo medico legale, e che siccome c'era grave negligenza e altre cose , avevano i pressupposti per una denuncia penale per lesioni gravi. Data la situazione di emergenza il suo bravo avvocato gli ha fatto fare subito anche la visita in tribunale, è riuscito a farsi dare tutti i documenti ecc.

Io pensa, ho solo una denuncia penale fatta da me.... per il resto gli avvocati che io ho trovato amano dormire. Niente , niente di niente.

ciao
Torna all'inizio della Pagina

maeva
Membro Medio




175 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2010 : 15:59:52  Mostra Profilo Invia a maeva un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Dal topic falsi dentisti
quote:
Messaggio inserito da antonella

L'altro ieri c'è stata l'altra udienza in tribunale che è stata chiamata di "smistamento"...
magistrato diverso, avvocati delle parti uguali...
Zeno avrebbe detto così al mio dentista "hai voluto risparmiare ? e allora ben ti sta se il tuo avvocato ti sta rovinando"
L'avvocato da pochi soldi voleva presentare una memoria difensiva di 3 pagine per spiegare il motivo della richiesta di visita medica legale nei mie confronti.
Ma il magistrato di turno non ne ha voluto saperne, come la prima volta che gli costò, per questa richiesta, la negazione del rito abbreviato. Chissà come mai questa linea difensiva solo per le lesioni colpose con aggravanti? Probabile che l'esercizio abusivo della professione non fa proprio paura?
Comunque, un'avvocato incredulo, l'altro incazzato, e la sottoscritta molto, molto contenta
Potente la notte di S. Giovanni
Prossima udienza questo autunno e finalmente sarà arrivato il mio turno per parlare al giudice. Era ora.




Antonella e chi come lei deve affrontare una causa
un supporto " magico" La saetta janka , una candela rossa frastagliata lateralmente da bruciare il martedì in luna calante.
Specifica per avere giustizia.
Nei negozi specializzati puo' costare sui 20 euro, al limite
se non la trovi usa una normale candela rossa.
Qui sappiamo che fiamma candele e fuoco...non bruciano invano.
Mettici un deciso intento!




E' il destino di ogni bocciolo di fiore
aprirsi e sbocciare nello splendore
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 12 ottobre 2010 : 16:29:20  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da maeva

Dal topic falsi dentisti
quote:
Messaggio inserito da antonella

L'altro ieri c'è stata l'altra udienza in tribunale che è stata chiamata di "smistamento"...
magistrato diverso, avvocati delle parti uguali...
Zeno avrebbe detto così al mio dentista "hai voluto risparmiare ? e allora ben ti sta se il tuo avvocato ti sta rovinando"
L'avvocato da pochi soldi voleva presentare una memoria difensiva di 3 pagine per spiegare il motivo della richiesta di visita medica legale nei mie confronti.
Ma il magistrato di turno non ne ha voluto saperne, come la prima volta che gli costò, per questa richiesta, la negazione del rito abbreviato. Chissà come mai questa linea difensiva solo per le lesioni colpose con aggravanti? Probabile che l'esercizio abusivo della professione non fa proprio paura?
Comunque, un'avvocato incredulo, l'altro incazzato, e la sottoscritta molto, molto contenta
Potente la notte di S. Giovanni
Prossima udienza questo autunno e finalmente sarà arrivato il mio turno per parlare al giudice. Era ora.




Antonella e chi come lei deve affrontare una causa
un supporto " magico" La saetta janka , una candela rossa frastagliata lateralmente da bruciare il martedì in luna calante.
Specifica per avere giustizia.
Nei negozi specializzati puo' costare sui 20 euro, al limite
se non la trovi usa una normale candela rossa.
Qui sappiamo che fiamma candele e fuoco...non bruciano invano.
Mettici un deciso intento!



mancano veramente ormai pochi giorni alla prossima udienza (lunedì), ma questa volta a differenza delle altre non riesco a prende in mano neanche una carta... ormai il cervello è saturo , ormai è tutto impresso, ormai il tempo che è passato ha lasciato il suo segno.

Grazie Maeva per il tuo stimolo.

Torna all'inizio della Pagina

seti
Membro




72 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2010 : 18:53:20  Mostra Profilo Invia a seti un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Credo tu abbia ragione, l'abuso è l'ultimo dei loro problemi... L'abuso è già dimostrato quindi non è difendibile... La lesione e la malpractice sono oggetto del contendere, posto che solo per il fatto che chi ha eseguito il lavoro non era un professionista abilitato e che quindi il lavoro pagato con tariffa professionale tale non è (truffa) e quindi hai diritto alla restitizione del maltolto rimane da stabilire se almeno hanno operato con perizia e diligenza cosa che li solleverebbe dal profilo di responsabilità civile:
a) sarebbe una attenuante per gli altri reati
b) non configurerebbe colpa in caso di eventuali lesioni che dovrebbero essere risarcite in assenza di assicurazione (che non risponde nemmeno se per una sola fase di lavorazione interviene un non abilitato, figuriamoci per tutte).
A questo punto il risarcimento insede civile sarà costituito da:
Spese emergenti immediate e future (rifacimenti medi ogn tot. anni e interventi più onerosi)
danno biologico permanente (in percentuale)
danno biologico temporaneo (in giorni e percentuale)
Cmq 9 su 10 dentisti regolari vengono condannati vs 1 su 3 di medici di altre specialità, i casi sono due o i giudici ce l'hanno con i dentisti o i dentisti non sanno fare il loro lavoro bene come gli altri specialisti... Di sicuro al meno contro i dentisti i giudici appaiono dalla parte del paziente nel 90% dei casi veramente dura sostenere la tesi del complotto ai danni dei pz. Semmai è vero che CT, Avvocato etc. si conoscono e tendono a farsi favori ma in questo i giudici che c'entrano?

Modificato da - seti in data 15 ottobre 2010 19:02:41
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 15 ottobre 2010 : 18:55:50  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Non credo al momento che farò nessuna causa civile,
mi interessa la condanna penale

per il resto ci pensa Dio
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
     Merkaba Forums © 2002 merkabaweb.net Torna all'inizio della Pagina
     Pagina generata in 0,26 secondi.    xmlfeed aspfeed TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000     

Ciricadoforum.it | Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it