Merkaba Forums
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum
 DENTI&DENTISTI
 I materiali tossici e radiattivi, e nel dentale.
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 11

maeva
Membro Medio




175 Messaggi

Inserito il - 06 dicembre 2007 : 21:59:45  Mostra Profilo Invia a maeva un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Che tu ci sia Rosario mi fa piacere, se poi dimostrarai a tutti, ancor di piu', nessuno e' contro di te, solo che quando si riferisce ti chiedono e allora e' giusto che si vada a fondo.
Al dentista sarà meglio che dica qualcosa se mi interpella o guardo er aria?

Antonella non si fa nessun processo, leggo attentamente, non preoccuparti, ma devi essere coerente nell'espressione.
Poi questa deviazione sulla tua storia , pur triste che sia, non e' esplicativa del fatto di cui si discute.
Vediamo di non fare deviazioni che ci scostano dal tema.
Sempre per la chiarezza e la sintesi!


E' il destino di ogni bocciolo di fiore
aprirsi e sbocciare nello splendore
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 07 dicembre 2007 : 10:45:45  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da maeva



Poi questa deviazione sulla tua storia , pur triste che sia, non e' esplicativa del fatto di cui si discute.
Vediamo di non fare deviazioni che ci scostano dal tema.
Sempre per la chiarezza e la sintesi!





siamo sempre al punto di partenza, la foto è stata messa per far capire a JAVA, che parla di zirconio ma non sa dove lo mettono, come è costituito un impianto...

è importante sapere questa cosa quando si parla di zirconio! è come saper costruire una casa senza voler sapere di fare prima le fondamenta.
Torna all'inizio della Pagina

rosario.muto
Membro


Regione: Toscana
Prov.: Prato
Città: Prato


71 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2007 : 11:18:04  Mostra Profilo Invia a rosario.muto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
La disinformazione sulla tossicit$B!&(Be sulle allergie ai metalli, grande tab$B!&(Be grande ignoranza,
per la maggiore voluta come al solito dalle grandi aziende farmaceutiche, come dire se non c$BDj(B il malato niente business.
In internet $B!&(Bun continuo pubblicizzare il titanio, il cromo-cobalto, e l$BCV(Bltima senza storia, senza ricerca, tossica e radioattiva, pubblicizzata ingannevolmente per tutto ceramica: zirconio/a.
Gli indegni, e gli ignoranti continuano a pubblicizzare, a prescrivere, hanno voglia di dire quello che $B!&!&!&!&!&!&!&(B, sono solamente bugie, buffonate, sono solo notizie gonfiate e dettate dalle aziende per vendere i materiali.
Chiedete non alle aziende, ma ai sig. Medici e tutti quei sig. Odontotecnici, tutto il processo fisico e chimico riguardo la Bio-stabilit$B!&(Bdei materiali, vedrete che non vi sapranno rispondere, non hanno un minimo di conoscenza, quindi cosa Vi fa supporre questo? $B!&!&!&!&!&!&!&!&(B
Siete nelle mani sbagliate, state rischiando la vostra vita, la vostra salute.

Attualmente, l$BCV(Bnica soluzione per poter protesizzare, fare i denti, e tutti quei dispositivi in metallo di cui in contatto o in modo invasivo con il nostro corpo, in modo Bioinerte $B!&(B
$B!&(BL$BCV(Btilizzo di leghe nobili inertizzate con il protocollo TTSVGEL$B!&(B
www.odontotecnicanaturale.it www.ttsvgel.it

Credetemi, ancora oggi la scienza viene bloccata, censurata da gruppi di potere, vermi della societ$B!&(Bumana, persone senza un minimo di dignit$B!&(B animali veri e propri.
Torna all'inizio della Pagina

miraluce
Membro Master



Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna


699 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2007 : 12:24:24  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da miraluce

Continua il confronto

quote:
Messaggio inserito da rosario.muto

Cara Miraluce,
l'alternativa c'$B!&(B il fatto $B!&(Bche se faccio pubblicit$B!&(Bvengono fuori discussioni infinite di carattere........................

"zirconio" problema!
il discorso $B!&(Bmolto lungo e ripetitivo, non so quante volte ripeto sempre le stesse cose, gli stessi concetti.
Lo zirconio, anzi, la lega a base di ossidi metallici composta da zirconio, yttrio, allumina ed altri elementi, e quindi questa lega sinterizzata con neosilicati e pressata in blocchetti, successivamente lavorata per asportazione prototopizzata attraverso il sitema CAD CAM compiuterizzata, si ottiene il manufatto protesico.
Almeno da alcune indicazioni, senza le dovute motivazioni dettate dalle aziende, viene consigliato di ricoprire completamente con il rivestimento ceramico tutta la struttura metallica bianca, domanda, perch$B!&(B Il motivo $B!&(Bmolto semplice! la struttura metallica bianca in zirconia $B!&(Bsensibile agli acidi e agli alcalini, quindi, oltre ad una alta conducibilit$B!&(B questo materiale dissocia e finisce nel nostro organismo, sostando nei tessuti e visto la sua carica elettrodinamica, riesce a far impazzire le cellule fino ad attivare processi precancerosi. Ci siamo?
Al di la di documenti che comprovano gi$B!&(Btutta una serie di insuccessi in ortopedia ma anche in odontoprotesi, sto aspettando dei rapporti e tutta una serie di contenziosi, processi internazionali ove in discussione $B!&(Bproprio questo tipo di materiale.

La situazione $B!&(Bmolto chiara, evidente e pericolosa, sia per gli operatori e i propri familiari sia per gli ignari pazienti consumatori,
Questa documentazione sar$B!&(Bl'ennesimo sconcerto di come funzionano gli interessi istituzionali nazionali ed internazionali, tutto il mondo accademico e loro rapporti tipo clientelare e la famosa deontologia professionale medica dell'onnipotenza anche senza la dovuta conoscenza, una vera vergogna professionale nell'era del terzo millennio.
Buon divertimento
Cordialmente Rosario Muto



"Da parte naturopatica si procede con altre considerazioni:

Dopo l'ennesimo allarme zirconia ho contattato esperti e ricercato materiale. Ho appena appurato che il problema delle nanopolveri per le protesi eseguite in Zirconia dipende dalla marca usata e pi$B!&(Bprecisamente come viene effettuata una delle lavorazione finali.

In generale il problema delle polveri potrebbe esserci per usura. Essendo che la struttura in zirconia non dovrebbe mai essere a contatto diretto con la masticazione il problema si sposta sulla CERAMICA.

Questa si che bisogna fare attenzione a come la si produce e si lavora!

$B!<!<!<(B

ci sono affermazioni che necessitano riferimenti precisi.
1- zirconio sensibile agli acidi alcalini. Ma in che misura? e poi rilascia nonopolveri?
2- io non sono riuscito a trovare le indicazioni di non lasciare lo zirconio scoperto da parte dei produttori.
E possibile averle in copia?
3- carica elettrodinamica .... impazzire le cellule ... anche questo $B!&(Bda comprovare."
naturopata dentale


$B!<!<!<(B
Nota di bio-dentista:
sarebbe interessante valutare la documentazione...
i tarocchi possono essere da tutte e 2 le parti




La parte naturopatica si dice in attesa di avere una risposta a quanto segnalato in blu qui sopra e aggiunge:
Purtroppo le domande che avevo fatto non hanno visto risposta .......
Mi sembra molto più GRANDE il problema dell'usura della CERAMICA e dell'importanza di NON ritoccare il dente e quindi NON fresare la glasur una volta montato.

Intanto ALLEGO il grado di SOLUBILITA' dell'ossido di Zirconio (Lava Frame)
Lava frame 0 nanogrammi/cm2
Empress Ivoclar 90 nanogrammi/cm2
(vedi immagini allegate da "profilo tecnico lava 3M)

Si legge sotto l'img:
solubilita' chimica della ceramica di copertura Lava Ceram.
Analogamente alla ceramica per struttura, la solubilita' non e' misurabile. Il che e' indice di elevata biocompatibilita'.

La conducibilita' termica notevolmente minore rispetto a quella dei metalli e' vantaggiosa per il paziente.
Inoltre il materiale non viene coinvolto nei processi galvanici in situ.






Non ascoltare la prudenza del mondo, perché questa è l'ora dell'inatteso.
Sri Aurobindo

Torna all'inizio della Pagina

rosario.muto
Membro


Regione: Toscana
Prov.: Prato
Città: Prato


71 Messaggi

Inserito il - 12 dicembre 2007 : 21:33:26  Mostra Profilo Invia a rosario.muto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
A tutti gli effeti mi sembra di essere tanto lontani, si parla si parla ma siamo sempre sugli stessi passi, come è possibile, l'esperienza non gli ha insegnato nulla, dico, avete mai chiesto ad un barrista come è il suo caffe? secondo voi cosa può rispondervi? Come si fa a chiedere ad una azienda come è il suo materiale se questa hanno il potere di contraffare qualsiasi cosa?
Si parla di olistica e poi non si conosce la quantistica, è come parlare ad un pesce morto.
Chi mi ama mi segua, buon divertimento.
Miraluce questa persona che tu dici era un patito del titanio, tu sai che è tossico vero?
Adesso è patito per lo zirconio, ti ho detto tutto.
Ma che vadi a far le prove con i pomodori, l'unica cosa che sa fare.
Torna all'inizio della Pagina

rosario.muto
Membro


Regione: Toscana
Prov.: Prato
Città: Prato


71 Messaggi

Inserito il - 16 dicembre 2007 : 14:35:07  Mostra Profilo Invia a rosario.muto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
dagli Usa : Yucca Mountain, il nuovo cimitero delle scorie nucleari

di Marco Cedolin

Il problema dello stoccaggio e della messa in sicurezza delle scorie nucleari appare tanto insormontabile quanto lontano da una possibile soluzione anche in virtù del fatto che in tutto il mondo i rifiuti radioattivi continuano ad accumularsi in maniera sempre più cospicua anno dopo anno. Basti pensare che gli Stati Uniti producono annualmente 2300 tonnellate di rifiuti radioattivi e nella sola Francia si produce una quantità annua di nuove scorie pari a tutte quelle presenti in Italia.

Il solo smantellamento di una centrale nucleare alla fine della sua vita operativa produce una quantità di scorie di quasi tre volte superiore a quella prodotta durante i 40 anni della sua attività.

Attualmente si è tentato di “neutralizzare” solamente le scorie meno pericolose, la cui radioattività rimane tale per periodi relativamente brevi nell’ordine dei 300 anni.

Nella maggior parte dei casi le scorie sono state stoccate all’intermo di depositi di superficie, costituiti da trincee, tumuli, silos e sarcofaghi di calcestruzzo, …

… più raramente si sono utilizzate alla bisogna cavità sotterranee e depositi geologici profondi.

Per mettere in sicurezza le scorie nucleari ad alta radioattività, minori quantitativamente ma enormemente più pericolose, in quanto fonti di radiazioni per periodi lunghissimi di tempo che arrivano ai 250.000 anni, fino ad oggi non è stato fatto assolutamente nulla, in quanto tutto il gotha della tecnologia mondiale ha dimostrato di non avere assolutamente né i mezzi né tanto meno le conoscenze tecnico/scientifiche per affrontare un problema che travalica di gran lunga le capacità operative degli esseri umani.....................continua

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=1757
Torna all'inizio della Pagina

miraluce
Membro Master



Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna


699 Messaggi

Inserito il - 17 dicembre 2007 : 12:16:39  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da rosario.muto

A tutti gli effeti mi sembra di essere tanto lontani, si parla si parla ma siamo sempre sugli stessi passi, come è possibile, l'esperienza non gli ha insegnato nulla, dico, avete mai chiesto ad un barrista come è il suo caffe? secondo voi cosa può rispondervi? Come si fa a chiedere ad una azienda come e' il suo materiale se questa hanno il potere di contraffare qualsiasi cosa?
Si parla di olistica e poi non si conosce la quantistica, è come parlare ad un pesce morto.
Chi mi ama mi segua, buon divertimento.
Miraluce questa persona che tu dici era un patito del titanio, tu sai che e' tossico vero?
Adesso e' patito per lo zirconio, ti ho detto tutto.
....



Se pongono domande, mi sembra ci sia l'intento di fare chiarezza.
Se uno solo parla di tossicita' del titanio e dello zirconio, direi logico che si reclamino delle prove e dati di laboratorio.
Non colgo perche' accusare le persone di voler deliberatamente contrastare dei nuovi assunti che appunto, in quanto nuovi richiedono di essere portati a conoscenza, con pazienza e semplicita'.
Arrabbiarsi perche' gli altri sono resttii alla comprensione, non mi sembra una gran tattica.

Se hanno come unico interlocutore le aziende, bisognera' trovare il modo di introdurne un altro fra te e loro, non credo si possa fare dall'oggi al domani.
Tessere una nuova tela con calma e perseveranza.
Nessuna grande scoperta ha mai trovato adesioni immediate!




Non ascoltare la prudenza del mondo, perché questa è l'ora dell'inatteso.
Sri Aurobindo

Torna all'inizio della Pagina

jasmine
Membro Attivo




266 Messaggi

Inserito il - 17 dicembre 2007 : 13:20:05  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

quote:
Rosario scrive: Miraluce questa persona che tu dici era un patito del titanio, tu sai che è tossico vero?
Adesso è patito per lo zirconio, ti ho detto tutto.
Ma che vadi a far le prove con i pomodori, l'unica cosa che sa fare.

Guarda che tutti usano il titanio e lo zirconio , lui e' il meno interessato a usarlo visto che non mette le mani in bocca ne' lo vende.
Coglie le informazioni che sono in corso e in uso.
Mi sembra solo voglia capire visto anche il tipo di domande che pone.

Quindi mandarlo a far le prove coi pomodori mi sembra proprio di
cattivo gusto, non apre certo all'ascolto.
Non credo che queste modalita' di confronto possano portare a recepire una nuova informazione.
Dal momento che la fisica quantistica a cui ti appelli non sta
in un quantum di portata che scorre sotto gli occhi di tutti, si potrebbe cercare di rendere i tuoi dati visibili e comprensibili a chiunque.

quote:
Miraluce scrive: Se hanno come unico interlocutore le aziende, bisognera' trovare il modo di introdurne un altro fra te e loro, non credo si possa fare dall'oggi al domani.
Tessere una nuova tela con calma e perseveranza.
Nessuna grande scoperta ha mai trovato adesioni immediate!


Pensa un po' a quanto ha dovuto subire Galilei con santa pazienza.
La calma e' la virtu' dei forti!
Ora il tempo va piu' veloce, ma nessuno e' esonerato dall'attesa.


Vuoi farti un regalo?
Non dirti chi sei.
Diventa uno sconosciuto.
Torna all'inizio della Pagina

rosario.muto
Membro


Regione: Toscana
Prov.: Prato
Città: Prato


71 Messaggi

Inserito il - 17 dicembre 2007 : 21:05:46  Mostra Profilo Invia a rosario.muto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cari, non posso fare diversamente, quando uno è ceco rimane ceco, le conoscenze sono di chi le cerca e anche se le vuole divulgare resta al quanto impossibile se chi deve ascoltare ha le orecchie tappate.
Putroppo le abitudini restano alla dipendenza dei media, comunque si rimane sordi, tanto che, il grido, gli avvertimenti di chi cerca di trasmetterle attraverso le metafore o racconti rimane inascoltato, non capito. Cari sig, non serve applaudire, serve invece l'acculturarsi, guardare e non capire, forse è meglio dormire.
E' vero che, la calma è la virtù dei forti ma, la morte non sa chi sei e non ha tempo, viene quando meno te lo aspetti, aspetti aspetti.
A questo punto, visto che di mezzo c'è il mare, la storia finisce quì, arrangiatevi, tanto chi vi spella continua a spellarvi.
Buon divertimento
Torna all'inizio della Pagina

ahriti
Membro Medio




130 Messaggi

Inserito il - 17 dicembre 2007 : 21:27:28  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

Veramente meglio far finire la storia qui se il tuo modo di rapportarti e' tale.
Non fai altro che mettere proclami senza scendere nella spiegazione, continuando a definire tutti sordi e ciechi.

Ebbene tutti sordi, cercati altri interlocutori.
Ma tu quelli non li cerchi ,li neghi , con zero stima nei confronti del tuo prossimo. il tuo atteggiamento e' di imporre.
Che relazione sei riuscito a stabilire con le persone?
Tutti imbecilli e incoscienti, nonche' ignoranti, questo e' il tuo senso unico.
E sei noiosamente ripetitivo. Con gli slogan non si va avanti.
Beh se ti basta l'arrogante presunzione di essere l'unico onnisciente e lungimirante, vedi un po' se ti serve per la causa.
Mettersi sul pulpito senza auditorio non mi sembra poi tanto gratificante a meno che...

Torna all'inizio della Pagina

maeva
Membro Medio




175 Messaggi

Inserito il - 17 dicembre 2007 : 21:40:21  Mostra Profilo Invia a maeva un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Non si capisce che vuole! Che gli diamo ragione o che scendiamo in piazza? Guarda che qui siamo una rappresentanza dell'esterno, quello che ti viene obiettato qui e' lo stesso di quel che possono obiettare
pazienti, dentisti e aziende.
L'arroganza e l'impazienza non non sono di nessuna utilita' per convincere, gia' mi sembra te lo abbiano fatto osservare, ben altro ci vuole.

Chi vuoi convincere se rifiuti di relazionarti?
Non sai rispondere a semplici domande e hai toni aggressivi.
Sorry ma la fisica quantitica mica questo e'!
Non credo che l'operativita' pratica si discosti dai fondamentali:
la relazione tra soggetto e oggetto.
Studia Rosario, studia.





E' il destino di ogni bocciolo di fiore
aprirsi e sbocciare nello splendore
Torna all'inizio della Pagina

rosario.muto
Membro


Regione: Toscana
Prov.: Prato
Città: Prato


71 Messaggi

Inserito il - 18 dicembre 2007 : 11:25:24  Mostra Profilo Invia a rosario.muto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ahriti e maeva, sai quante persone mi consultano, tantissime, quì quelle che devono studiare siete voi due.
Ripeto la scienza è per chi la vuole capire e studiare, voi certamente no.
Come si fa a relazionare una scienza in una sola volta e tra l'altro in un forum?
Siete fuori dal mondo, voi dipendete solo dalla televisione, siete solo teledipendenti,
cose vi aspettate che scendi nostro signore dal celo per credere in certe cose?
L'ignoranza è veramente buffa, se il mondo va per questa strada ha certemente un buo alibi, con degli individui del genere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Torna all'inizio della Pagina

rosario.muto
Membro


Regione: Toscana
Prov.: Prato
Città: Prato


71 Messaggi

Inserito il - 18 dicembre 2007 : 15:00:57  Mostra Profilo Invia a rosario.muto un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Relazionarmi poi, con chi, con persone che hanno loro stesso la vergogna di porre il proprio nome e cognome?
Attenzione ai vostri decrepiti commenti, di procedimenti legali diffamatori proprio per questi motivi, ne ho attivati già tanti, basta poco................... per farvi finire come un medico milanese, presidente di una associazione di medicina biologica, si stava giocando la propria professione, dopo è venuto da me per trovare la soluzione........... sempre i soliti deficienti, si danno un nik name insignificante per offendere gli altri credendosi degli omnipotenti e poi ricorrono al pianto, che vergogna.........................


Sei invitato a rivisitare
finalita' e norme del forum
La redazione



Modificato da - rosario.muto in data 18 dicembre 2007 15:03:34
Torna all'inizio della Pagina

zed
Membro Medio



Regione: Emilia Romagna


102 Messaggi

Inserito il - 18 dicembre 2007 : 16:36:07  Mostra Profilo Invia a zed un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Speravo veramente di non leggerti piu'.
Sei di una irruenza e invadenza al di fuori di ogni limite.
Nessuno ti ha offeso e tu continui a farlo solo perche' ti vengono poste domande.
Giustamente si cerca di capire cosa proponi, perche' se quello che vuoi trasmettere non e' comprensibile da nessuno, lascia pure ogni speranza.
Se salti addosso a quelli che vorresti convincere sei gia' perdente. Propaganda vana.
Ma chi sei l'onnipotente supremo dittatore? Guarda che quelli finiscono male!
Sei arrivato pure a scrivere - state zitti che siete tutti ignoranti...e continui su quell'onda.
Add

Ti faccio notare che nei forum si scrive abitualmente con dei nick e se non ne comprendi il senso, sei terre a terre veramente come il tuo modo di scrivere.
Non ti va? Nessuno ti ha chiamato.
Chi scrive con nome e cognome puo' essere uno che vuole mettersi in mostra e propagandarsi(oppure uno che ha poca fantasia)
Io sono colui che ha inventato e l'unico che puo' vendervi...non si capisce ancora cosa...
Per forza nome e cognome sono d'obbligo .
Ma tu da dove vieni? Il mondo dell'web certo non l'hai bene esplorato, povero lume, vedi le cose solo attraverso il tuo pallido bagliore.

Sii di parola, astieniti da ulteriori interventi, mi pare che l'indice di gradimento che riscuoti stia a 0- = 0 meno


Quando hai piu' di una scelta davanti a te e non riesci a deciderti
prendi sempre la strada che richiede piu' audacia
Torna all'inizio della Pagina

maeva
Membro Medio




175 Messaggi

Inserito il - 18 dicembre 2007 : 16:54:04  Mostra Profilo Invia a maeva un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Relazionarmi poi, con chi, con persone che hanno loro stesso la vergogna di porre il proprio nome e cognome?

Allora non venire qui solo per propagandare se non ti vuoi relazionare con persone...
Povero, veramente povero di spirito e e di buon senso...
Vergogna? Di che? Miliardi di persone in web con il nick...
Cao mai sei tu obsoleto
quote:
Attenzione ai vostri decrepiti commenti, di procedimenti legali diffamatori proprio per questi motivi, ne ho attivati già tanti, basta poco................... per farvi finire come un medico milanese, presidente di una associazione di medicina biologica, si stava giocando la propria professione, dopo è venuto da me per trovare la soluzione........... sempre i soliti deficienti, si danno un nik name insignificante per offendere gli altri credendosi degli omnipotenti e poi ricorrono al pianto, che vergogna.........................

Ditemi se non e' pura follia. Ci vuol denunciare per i nostri decrepiti commenti...povero povero....non sprechiamo piu' energia per rispondergli...
Offende solo, senza nessuna cognizione di cio' che fa e si attira di conseguenza...A lui sono state rivolte solo domande, mai offese.

nik name insignificanti, certo che chi non conosce la lingua italiana come fa a penetrare il senso dei nomi?
Guarda che chi gioca a fare l'onnipotente qui sei tu, beh il de coccio di turno Gli altri hanno solo cercato di interloquire con modi gentili e rspettosi per darti modo di spiegarti e non per contrastarti, portando anche domande dall'esterno, dal settore stesso a cui ti appelli.
Rosario non puoi cancellare il mondo per fargli accettare la tua verita'!


E' il destino di ogni bocciolo di fiore
aprirsi e sbocciare nello splendore
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 11 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
     Merkaba Forums © 2002 merkabaweb.net Torna all'inizio della Pagina
     Pagina generata in 0,26 secondi.    xmlfeed aspfeed TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000     

Ciricadoforum.it | Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it