Merkaba Forums
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum
 IL PUNTO SU......
 Trasfusioni infette - Epatite C - risarcimento
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 11 novembre 2007 : 17:54:02  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Volevo raccontare la storia di mia madre infettata da 3 trasfusioni di sangue infette dal virus dell'epatite C nel 1976.

Non sto a dilungarmi sulle sofferenze fisiche che questo virus porta con gli anni perchè tutto questo mi fa vivere male, mi fa vivere con angoscia i minuti, le ore, le giornate e raccontarlo è troppo pesante per me.

Quello che mi preme di dire è l'iter che ho passato per il riconoscimento del danno da parte dello Stato Italiano.

C'è una legge che entro 5 anni dalla scoperta del virus si può chiedere il risarcimento, dietro presentazione di tutta la documentazione necessaria.

Dopodichè (io parlo della Regione Lombardia) si è chiamati dalla Commissione Militare di Milano per l'accertamento e a loro spetta giudicare se alla persona spetta il risarcimento o no.

A noi ci fu inviata la risposta dalla Commissione Militare di Milano che non era stata accolta la domanda perchè mancavano come documenti le schede dei donatori (cioè nome cognome analisi dati ecc.parlo del 1976) e che quindi mancava la "prova". Venne scritto che potevano fare ricorso al Ministero della Salute a Roma.

Io, che non ho nessun diploma, nessuna laurea avrei dovuto fare ricorso contro la decisione di una Commissione Militare?

Ho riflettuto la fregatura dove stava....

BENE ora la legge sul risarcimento fu fatta in Italia nel 1992 e chiedeva la cartella clinica dove in caso di trasfusione viene indicato il numero della sacca, la data e l'ora della trasfusione. Altro non vi è indicato sulla trasfusione.

Come mai non esisteva più la scheda donatore?

Be forse il legislatore non sapeva nel 1992 (anno in cui è stata fatta la legge) che negli anni '70 le schede dei donatori fossero distrutte dopo 5 anni dagli archivi?

Come mai in una legge così particolare vi era una beffa così grossa?

Bene, il mio ricorso, senza diploma, senza laurea, l'ho fatto contro una Commissione Medica e l'ho presentata al Ministero della Salute.

Il mio ricorso è stato accolto.


Così mi auguro che ogni cittadino italiano non si faccia venire paura di far rispettare i propri diritti in materia di salute... sulla DCCM la vinceremo, sui materiali usati in odontoiatria la vinceremo... nessuno si fermerà davanti alla lenta distruzione dell'essere umano!

Ricordo per chi non lo sapesse che l'epatite C è un virus che è stato creato in laboratorio... e fatto milioni di vittime.

mauryfor
Membro Attivo



202 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2007 : 18:48:11  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mauryfor  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di mauryfor  Rispondi Quotando
Questo e' lo spirito che adoro....

il perbenismo allineato e coperto lo detesto.

www.occlusionegravita.it
Torna all'inizio della Pagina

ciccia
Nuovo Arrivato



Regione: Campania
Prov.: Trapani
Città: napoli


29 Messaggi

Inserito il - 14 novembre 2007 : 19:37:55  Mostra Profilo Invia a ciccia un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ho letto che molte malattie, come l'aids e la sars , potrebbero essere state inventate in laboratorio. Sarebbero strategie che vengono messe in atto per arrestare l'aumento delle popolazioni più povere,che sono anche quelle più prolifere.
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 14 novembre 2007 : 19:56:43  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da ciccia

Ho letto che molte malattie, come l'aids e la sars , potrebbero essere state inventate in laboratorio. Sarebbero strategie che vengono messe in atto per arrestare l'aumento delle popolazioni più povere,che sono anche quelle più prolifere.



ciao Ciccia, io penso che non strategie per farci fuori ma bensì esperimenti diabolici!!!!
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
     Merkaba Forums © 2002 merkabaweb.net Torna all'inizio della Pagina
     Pagina generata in 0,27 secondi.    xmlfeed aspfeed TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000     

Ciricadoforum.it | Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it