Merkaba Forums
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum
 IL PUNTO SU......
 Integratori tossici e altro
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Flo
Membro Senior


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


356 Messaggi

Inserito il - 04 novembre 2010 : 19:58:59  Mostra Profilo Invia a Flo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

MMS di cui si e' parlato
nel topic Come fare il colluttorio in maniera casalinga


Ritirato dal commercio l' MMS prodotto in Italia nel biellese e denunciati i gestori del laboratorio.
Indagini portate a termine dai NAS: il ''medicinale miracoloso'' era costituito da una molecola simil varechina diluita in acqua demineralizzata e presentato in forma liquida.
L' ultima trovata dei chimici era stata di produrlo in capsule da ingerire per evitare la nausea
indotta dal prodotto liquido, del quale veniva consigliato anche l' uso per flebo.

Nel sito del Governo inglese avviso di non ingerire la bevanda ''fangocur'' carica di metalli pesanti compreso il tallio
http://www.food.gov.uk/news/newsarchive/2009/jan/fangocur


Modificato da - Flo in Data 04 novembre 2010 20:21:08

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 05 novembre 2010 : 19:55:24  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da Flo

Ritirato dal commercio l' MMS prodotto in Italia nel biellese e denunciati i gestori del laboratorio.
Indagini portate a termine dai NAS: il ''medicinale miracoloso'' era costituito da una molecola simil varechina diluita in acqua demineralizzata e presentato in forma liquida.
L' ultima trovata dei chimici era stata di produrlo in capsule da ingerire per evitare la nausea
indotta dal prodotto liquido, del quale veniva consigliato anche l' uso per flebo.



Io avevo chiesto informazioni, esclusivamente, su questa sostanza per debellare il tartaro dove bastavano 2 gocce per eliminarlo.
Era stato ricordato da te Flo che in odontoiatria si usa per alcune cure dentali.

Era da aspettarselo che lo ritiravano... anzi, ci hanno impiegato anche troppo tempo. Ci si dimentica che comunque che quello che viene negato in Italia all'estero c'è!!!! e non è poi difficile procurarselo. Io stessa mi procuro un farmaco salvavita all'estero che in Italia è ritenuto un di più dall'agenzia del farmaco.

Ma poi sto MMS ha fatto vittime? quante? di più o di meno del vaccino dell'influenza suina?

L'MMS prodotto in Italia è diverso da quello prodotto all'estero? Perchè se fosse così.... è grave che nel resto del mondo lo commercializzino.
Torna all'inizio della Pagina

Flo
Membro Senior


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


356 Messaggi

Inserito il - 06 novembre 2010 : 12:51:36  Mostra Profilo Invia a Flo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Era stato ricordato da te Flo che in odontoiatria si usa per alcune cure dentali.

Si usa l' ipoclorito di sodio per disinfettare i canali radicolari, ma il suo uso è riservato ai dentisti che lo acquistano presso i depositi dentali: non è di libero commercio.
Inoltre immesso nei canali non viene a contatto dei tessuti molli.

Vedi, il problema del tuo salvavita è diverso: chiaramente il Ministero reputa ( a torto o a ragione ) che sia inutile acquistarlo essendoci già altri prodotti
che hanno lo stesso effetto.

Quanto alle vittime, ovviamente non si può sapere.

Anche l' FDA mette in guardia dall' uso indiscriminato.

Il problema, secondo me, è proprio il fatto che sia acquistabile da chiunque e dato che '' cura tutto'' può essere malamente usato.

Modificato da - Flo in data 06 novembre 2010 12:54:38
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 06 novembre 2010 : 13:06:27  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da Flo
Vedi, il problema del tuo salvavita è diverso: chiaramente il Ministero reputa ( a torto o a ragione ) che sia inutile acquistarlo essendoci già altri prodotti che hanno lo stesso effetto.



guarda non sto qua a dilunguarmi troppo perchè non ne ho voglia.

Di quel salvavita, purtroppo, l'AIFA , non si era accorta che era l'unico nel mondo a non passare per il fegato e quindi per tutti i malati di epatiti ERA L'UNICO.

BEATA IGNORANZA....

Questo può succedere solo in ITALIA perchè nel resto del mondo il NADOLOLO è commercializzato tranquillamente
quote:


Messaggio inserito da Flo
Il problema, secondo me, è proprio il fatto che sia acquistabile da chiunque e dato che '' cura tutto'' può essere malamente usato.





si però mi domando , per l'MMS , ma nel resto del continente la sostanza viene prodotta uguale e commercializzata senza problemi?

il problema è solo italiano?
Torna all'inizio della Pagina

Flo
Membro Senior


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


356 Messaggi

Inserito il - 06 novembre 2010 : 20:18:59  Mostra Profilo Invia a Flo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cara Antonella,
come saprai il medicinale è stato tolto dalla produzione perchè non remunerativo: è il produttore che lo ha sospeso.
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 06 novembre 2010 : 20:41:15  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da Flo

Cara Antonella,
come saprai il medicinale è stato tolto dalla produzione perchè non remunerativo: è il produttore che lo ha sospeso.




il produttore HA POTUTO SOSPENDERE LA VENDITA in Italia SOLO grazie a AIFA.

Non era remunerativo? era a pagamento a 9 euro....
come nel resto dell'Europa, ove tutt'ora in tutti i paesi viene venduto a questo prezzo. Non si capisce perchè in Italia NO.

Comunque sì, in Italia viene venduta la sostanza da alcune farmacie che hanno il laboratorio ma a costi veramente 3 o 4 volte superiori al costo del farmaco venduto nel resto d'Europa.

E comunque se uno abita a Cannicatì.... o se una persona è anziana dubito che possa procurarsi il principio attivo.

Quindi le persone bisognose di questo farmaco dovranno perforza ripiegare su una sostanza che NON VA BENE.

Modificato da - antonella in data 09 novembre 2010 20:54:50
Torna all'inizio della Pagina

Flo
Membro Senior


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


356 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2010 : 18:35:30  Mostra Profilo Invia a Flo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Su:

http://italiasalute.leonardo.it/news2pag.asp?ID=9767 notizie sulla bevanda ''fangocur''
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 09 novembre 2010 : 20:59:10  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da Flo

Su:

http://italiasalute.leonardo.it/news2pag.asp?ID=9767 notizie sulla bevanda ''fangocur''




anche il salmone fresco della norvegia venduto nei supermercati ha un elevato tasso di arsenico. verificato da me.
Torna all'inizio della Pagina

Flo
Membro Senior


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


356 Messaggi

Inserito il - 10 novembre 2010 : 18:11:15  Mostra Profilo Invia a Flo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Cara Antonella,
il fatto che il salmone o altro pesce contenga arsenico non significa che se ne debba aggiungere bevendo regolarmente un drink ''curativo''
Torna all'inizio della Pagina

Flo
Membro Senior


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


356 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2010 : 18:56:11  Mostra Profilo Invia a Flo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
LA VERA STORIA DEL CORGARD che è un Medicinale e non un integratore

Il medicinale contenente Nadololo è nato per la cura di una malattia rara nella quale c' è un' alterazione di una zona del tracciato dell' elettrocardiogramma.
Il produttore è la Bristol con sede in Inghilterra.
Causa il fatto che si tratta appunto di curare una ''malattia rara'' la vendita del prodotto non ha raggiunto il picco remunerativo che l' azienda sperava, per cui è stata
decisa l' interruzione della produzione.
Per circa un anno la Bristol ha continuato a fornire il prodotto o, a richiesta il principio attivo, inoltre ha dato il nullaosta a che qualche altro produttore preparasse
il suo medicinale, tanto è vero che, in Italia, viene preparato galenicamente da una associazione di farmacisti.
L' AIFA che aveva concesso il nullaosta alla commercializzazione, ricevuta la notifica che il medicinale non sarebbe più stato fornito, ha dovuto, giocoforza, toglierlo
dalla lista dei medicinali autorizzati.
L' AIFA non ha il potere di obbligare le aziende farmaceutiche a produrre in perdita, ma soltanto di autorizzare o meno un presidio terapeutico.
Evidentemente in Italia, all' infuori del gruppo di farmacisti nessuna azienda ha voluto intraprenderne la produzione
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2010 : 19:16:27  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da Flo
Evidentemente in Italia, all' infuori del gruppo di farmacisti nessuna azienda ha voluto intraprenderne la produzione



in europa il corgard è della causa farmaceutica "sanofi-aventis" , che porcaccia la miseria è proprio a pochi chilometri da casa mia.

ma cosa gli costa a questi TRASPORTARLO dall'estero in Italia?

Ho chiesto Flo... mi fermo qui.

ho scritto qua la storia del corgard solo esclusivamente per dimostrarti che quello che in Italia viene VIETATO può essere con una telefonata acquistato fuori dai nostri confini. TOSSICO O NON TOSSICO. E quindi mi chiedo il vero problema qual'è?

le sostanze tossiche esistono solo per l'Italia? il fatto di non guadagnare sul nanodolo è solo un problema italiano?

Modificato da - antonella in data 12 novembre 2010 19:27:34
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 12 novembre 2010 : 19:53:18  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
per dirtene un'altra:

VEN LEM - Tonico vene - Integratore alimentare a base di piante e derivati (senza alcol) prodotto da Lemuria

Rusco, Cardo mariano, Mirtillo, Ananas, Vite Rossa, maltodestrina, potassio sorbato.

Prodotto che viene volutamente non commercializzato NELLE FARMACIE dai DISTRIBUTORI nella provincia di milano e monza-brianza, in quanto detto da loro: ESAURITE LE SCORTE . questo da più di 2 anni . Richiesta fatta per 24 mesi di seguito in più farmacie.

Questo non succede in Toscana, in Emilia Romagna ecc. ecc.

Io riesco a procurarmelo lo stesso... e non andando all'estero , semplicemente acquistandolo in erboristeria o in una farmacia a Milano unica nel suo genere.

Ora cosa si deve vendere o non vendere lo decide qualcuno che ha dei motivi a noi sconosciuti, per modo di dire....
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 19 settembre 2012 : 12:40:18  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
quote:
Messaggio inserito da Flo


MMS di cui si e' parlato
nel topic Come fare il colluttorio in maniera casalinga


Ritirato dal commercio l' MMS prodotto in Italia nel biellese e denunciati i gestori del laboratorio.
Indagini portate a termine dai NAS: il ''medicinale miracoloso'' era costituito da una molecola simil varechina diluita in acqua demineralizzata e presentato in forma liquida.
L' ultima trovata dei chimici era stata di produrlo in capsule da ingerire per evitare la nausea
indotta dal prodotto liquido, del quale veniva consigliato anche l' uso per flebo.

Nel sito del Governo inglese avviso di non ingerire la bevanda ''fangocur'' carica di metalli pesanti compreso il tallio
http://www.food.gov.uk/news/newsarchive/2009/jan/fangocur






ma non so se sti parlando ancora della stessa cosa , o è una nuova con la stessa sigla... che dite???? lo scritto sottoriportato è del 2011 mentre quello quotato qui sopra è del 2010.


..... Sono tornata dal Dott. Zahlmann, con la mia panoramica, convinta e decisa a far pulito anche in bocca.
Ero convinta che il dottore mi avarebbe subito estratto almeno un dente o due, di quelli devitalizzati.

Neanche per sogno.
Prima di tutto il dottore mi ha confermato che saranno 4 i denti devitalizzati (cadaveri) che dovrò estrarre, inoltre ad altri 4 dovranno essere rimosse le amalgame. Poi vedremo il resto.

Quello che mi ha stupita è il metodo di questo dottore, mi ha prescritto una cura omeopatica, inoltre mi ha prescritto di assumere MMS ed in ultimo ha consultato il calendario e sentenziato che le estrazioni (dopo avere assunto i prodotti prescritti) DOVRANNO ESSERE FATTE CON LUNA CALANTE Shocked Shocked Shocked

Sono rimasta senza parole, che fossi veramente davanti ad un medico VERO, lo avevo sospettato, ma a questo punto ho avuto la certezza.

Shocked ne ho "conosciuti" di dentisti, (la mia bocca lo testimonia) ma che si preoccupassero anche di fare le estrazioni con la luna calante......non mi era mai capitato Very Happy ......


http://www.arnoldehret.it/old/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=4251&start=15
Torna all'inizio della Pagina

jasmine
Membro Attivo




266 Messaggi

Inserito il - 22 settembre 2012 : 16:33:50  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Quindi il fatto negativo è che ha prescritto MMS.
Non credo che si tratti di altra cosa, penso che semplicenmnte non si sia aggiornato.
Il fatto positivo è che ha proposto di fare le estrazioni in luna calante.


Vuoi farti un regalo?
Non dirti chi sei.
Diventa uno sconosciuto.

Modificato da - jasmine in data 22 settembre 2012 16:49:02
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
     Merkaba Forums © 2002 merkabaweb.net Torna all'inizio della Pagina
     Pagina generata in 0,36 secondi.    xmlfeed aspfeed TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000     

Ciricadoforum.it | Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it