• la tenuta degli impianti
  • impianti e dentiere
  • impianti guaio: tre casi

    Impianti e annessi

    Adriana
    Data:   14/03/02

    "Un intervento da record. L'operazione eseguita su un paziente di 40 anni: impiantati dodici denti in tre ore.

    La tecnica dell'intervento Ŕ riassunta in tre fasi:
    nella prima si impiantano tre viti nell'osso della mascella inferiore; poi sulle viti i medici fissano una barra a forma di U e su questa barra ne fissano una seconda sulla quale sarÓ avvitata la protesi.

    Sono cinque anni che viene applicata questa nuova tecnica e i risultati sono soddisfacenti."

    da La Repubblica, 7.4.2001



    Commenti:


    A parte ogni considerazione sulla conformazione dei denti rifatti secondo la Scuola corrente , che secondo la nostra esperienza di pazienti Ŕ lungi dal rispettare le regole dell'anatomia dentaria e dell' occlusione fisiologica, l'APPIM si permette di nutrire dei dubbi
    sul bilanciamento di quei denti sostenuti da impianti, venendo a mancare anche la sensibilitÓ di radice e di parodonto.

    E non solo, le altezze verticali dell'occlusione in senso latero-laterale e antero posteriore, e l'asse muscolare
    e la posizione del mento, e i famosi stop di retrusione... sono aspetti della riabilitazione non facili da affrontare e sconosciuti alla maggioranza .. .

    E quindi, cosa significa che i risultati sono soddisfacenti?
    Forse significa che il paziente Ŕ riuscito a tornare a casa, grazie al perdurare dell'anestesia ..

    Homepage