Integrazione Funzionale (R)

 

Si tratta dell'applicazione del metodo Feldenkrais in seduta individuale.
L'operatore presta alla persona la sensibilitÓ delle proprie mani e del proprio livello di consapevolezza aiutandola ad ampliare e organizzare i propri patterns motori e a migliorare l'efficienza.
Il contatto avviene come uno specchio capace non solo di parlare ma anche di ascoltare, in una sorta di dialogo che sa attendere la risposta.
Nel momento in cui la persona percepisce se stessa, comprende quello che accade dentro di sÚ, in una sorta di conoscenza che precede il pensiero.
La seduta, chiamata lezione, Ŕ rivolta alla configurazione di quella particolare persona in quel particolare momento. Si sperimenta un senso di comfort, di abbandono, di piacere, nella facilitÓ del movimento che si produce come in un cerchio protetto e al tempo stesso espanso.
Il contatto non Ŕ mai invasivo nÚ correttivo, ma di supporto: si asseconda il movimento naturale.
La lezione unisce l'aspetto bio-meccanico e simbolico dell'espressione di sÚ.


Il metodo Feldenkrais privilegia l'apprendere e il fare al rivolgersi verso uno scopo.
Distingue fra il risolvere un problema ed evocare una risposta atta a creare un nuovo modo di pensare, sentire e muoversi.



approfondimento in english

Homepage