Merkaba Forums
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Forum
 DENTI&DENTISTI
 Come fare il colluttorio in maniera casalinga?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 10

ghisirds
Nuovo Arrivato

Prov.: Arezzo


3 Messaggi

Inserito il - 26 settembre 2007 : 13:36:05  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ghisirds Invia a ghisirds un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve a tutti.

Io sono un grosso amante del filo interdentale e del colluttorio per sciacquarmi successivamente la bocca prima di andare a letto. Il problema è che mi sono stancato di comperarlo continuamente e soprattutto di gettare nella spazzatura il flaconcino di plastica (sono molto ecologista), solo che le ricariche non si trovano.

E' per questo che vorrei produrmelo da solo in casa facendo in modo che come caratteristiche si avvicini il più possibile al mio preferito, e fra tutti quelli che ho provato il più gradevole è l'ORAL-B Fluorinse che, come dice il nome e l'etichetta, contiene fluoro e ha il sapore di menta (dice anche che aiuta a prevenire la carie, sarà vero? Mah...!)

Come ingredienti l'etichetta riporta:Aqua, Sorbitol, Xylitol, Alcohol, PEG-40, Hydrogenated Castor Oil, Methylparaben, Aroma, Sodium Hydroxide, Sodium Fluoride, Sodium Saccharin, Cinnamal, Eugenol, Cl 42051.
Poi dice che contiene: Fluoruro di Sodio 0,05%, Idr. ml 500 Anid. ml 10
Insomma, un sacco di schifezze!

Detto questo, qualcuno sa come si può fare in maniera casalinga qualcosa di simile, che rinfreschi l’alito e che magari faccia più bene piuttosto che fare niente e che non contenga tutte quelle schifezze chimiche? La ricetta della nonna di solito è sempre la migliore!

Grazie mille
Un saluto

__________________
http://www.ideasgift.info/ - http://www.ideeregaloriginali.com/

Modificato da - ghisirds in Data 20 dicembre 2013 16:04:17

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 26 settembre 2007 : 17:23:23  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Se vuoi essere ecologista al massimo sicuramente una bella mela verde aiutare a stimolare gengive e pulire perfettamente tutti i denti.
Se hai invece problemi di alito non indotto dai denti, devi curare l'alimentazione e il tuo intestino altrimenti hai voglia usare collutturi...
puoi provare anche fare sciacqui con acqua di malva, ci sono tanti rimedi ma bisogna vedere qual'è la causa del tuo problema.
Torna all'inizio della Pagina

jaya
Membro Medio




167 Messaggi

Inserito il - 27 settembre 2007 : 20:31:46  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Dai un'occhiata anche al settore denti organici
scorri un po' anche le pagine precedenti e successiva.
Mi piace il massaggio gengivale con olio di sesamo con un po' di sale dell'Himalaya
e comunque sempre gli sciaqcui disintossicanti mattutini con olio di girasole a cui a volte o periodicamente aggiungo una mezza goccia di olio di origano.






Open your mind and you will heal your heart.

Modificato da - jaya in data 27 settembre 2007 20:41:36
Torna all'inizio della Pagina

amrita
Membro Attivo




220 Messaggi

Inserito il - 29 settembre 2007 : 17:34:08  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Olio di giralsole - non solo colluttorio.
La tecnica del pulling oil e' un procedimento di disintossicazione dell'intero organismo.
Mentre si fa muovere l'olio fra i denti si agisce su tutti gli organi che hanno i loro punti di riflesso sulla lingua, si sviluppano enzimi che eliminano le tossine, vengono cedute vitamine A, C, D, E che sono antiossidanti. Riattiva il metabolismo
Agisce anche a livello cellulare.
Si puo' fare anche con l'olio di sesamo.

Non inghiottire eh!
freetranslation




Torna all'inizio della Pagina

sunrise
Membro Medio




174 Messaggi

Inserito il - 05 ottobre 2007 : 16:50:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Sali di Epsom
per la traduzione:
http://www.google.it/language_tools?hl=it

One of my clients had teeth loose and near falling out and natureally
the oral surgeon wanted to scrape and cut and sew and collect the big
bucks, to say nothing of the pain my friend was having.

She said no to the surgery but did not want to lose her teeth and get
dentures. She asked what she could do? He said rinse and gargle with
warm epsom salt water three times a day and come back in a month.
Thinking she would come back for the surgery, he booked her another
appointment.
She came back in a month and her mouth was healed and he
acted surprised as most people were not as determined to keep their
own teeth to follow directions and rinse religously very day with just
plain epsom salt water.

Another hairdresser friend always brushed with baking soda and salt,
she had beautiful white teeth and pretty pink gums. She always drank
with a straw to keep the tea from staining her teeth.
She walked around often chewing cloves for good breathe, sort of cleans up the
bad smells of garlic and onions, as I remember a gum with that name
Cloves.


Torna all'inizio della Pagina

esseno
Membro Medio




142 Messaggi

Inserito il - 11 marzo 2008 : 17:33:25  Mostra Profilo Invia a esseno un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Un dentifricio naturale -Veraloe- 75 ml.
Contiene aloe vera-barbadensis 35%, malva silvestris mucillagine,aceite esencial de eucalyptus- senza coloranti-


"Nessuno e' più schiavo di chi si ritiene libero senza esserlo" (J.W.Goethe)
Torna all'inizio della Pagina

maeva
Membro Medio




175 Messaggi

Inserito il - 31 marzo 2008 : 21:19:43  Mostra Profilo Invia a maeva un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Utile anche per i denti il jala neti.
Lasciar perdere il sutra neti piuttosto complesso.
Cosi' scriveil dentista:
Di pertinenza logopedistica, ma anche igienistico-odontoiatra
è la tecnica del lavaggio delle mucose rinosinusali con soluzione idrosalina calda.
La tecnica proposta prevede l’uso di uno strumento aiurvedico chiamato NETI-LOTA con il quale è possibile effettuare un lavaggio igienizzante, sbatterizzante e decongestionante anche delle zone nasali difficilmante raggiungibili con le altre tecniche (aerosol, puff farmacologici, pompette).



E' il destino di ogni bocciolo di fiore
aprirsi e sbocciare nello splendore
Torna all'inizio della Pagina

miraluce
Membro Master



Regione: Emilia Romagna
Città: Bologna


699 Messaggi

Inserito il - 03 aprile 2008 : 17:13:47  Mostra Profilo  Rispondi Quotando


Chi pratica lo yoga sa quanto sia utile il jala neti
non solo dal punto di vista igienico ma anche salutistico.
Si puo' alternare il sale dell'Atlantico col sale dell'Himalaya.
E' il modo piu' diretto per assumere i sali minerali-dicono gli ayurvedici.
Aggiungo la segnalazione del dentifricio takionic
-senzafluoro- senza coloranti-senza biossido di titanio
-senza saccarina-senza lauril solfato.
Non si trova in farmacia ne' in erboristeria.
E' distribuito dalla macroedizioni.



Non ascoltare la prudenza del mondo, perché questa è l'ora dell'inatteso.
Sri Aurobindo

Torna all'inizio della Pagina

ahriti
Membro Medio




130 Messaggi

Inserito il - 04 aprile 2008 : 17:35:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

Chi prende l'abitudine al jala neti non ne puo' fare a meno, veramente fara' presto ad accorgersi dell'efficacia.

A una fiera della salute ho trovato un dentifricio in gel
interessante, a base di oli essenziali e contenuto in un flaconcino di vetro, per chi vuole evitare la plastica.
Si chiama dentifree, si ordina direttamente via web.
E' una piccola azienda e non puo' eentra nella grande distribuzione.


Torna all'inizio della Pagina

rising
Nuovo Arrivato



Regione: Emilia Romagna
Prov.: Forlì-Cesena


1 Messaggi

Inserito il - 19 maggio 2008 : 16:46:22  Mostra Profilo  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di rising Invia a rising un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Salve a tutti, come dentifricio mi preparo una polvere composta da 30 grammi di argilla bianca ventilata e 30 grammi di bicarbonato con 3 gocce di ognuno di questi oli essenziali: finocchio, menta piperita e tea tree. Oppure sale marino con qualche goccia di olio ess. di menta piperita. Come colluttorio uso: 5 ml (100 gocce) di ognuno di questi oli ess.: lavanda, menta, finocchio, bergamotto e camelia c.(tintura madre non avendo trovato l'olio) diluiti in 25 ml di vodka, agito bene, usandone 4 gocce in 1 bicchiere d'acqua 2 volte al giorno per gargarismi senza ingerire. Conosco anche un'altra ricetta per l'alito fresco molto più semplice: in una bottiglietta piccola di acqua minerale naturale diluisco mezzo cucchiaino (da caffè) di aceto e 1 goccia di olio ess. di menta, agito bene ed uso per sciacquare gola e bocca. Gli oli possono essere cambiati a piacere secondo il gusto e l'utilità, ma mi assicuro che siano sempre per uso alimentare per qualsiasi ricetta per la mia famiglia, la casa e per curare i miei gatti.
Un saluto
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 20 maggio 2008 : 12:44:13  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
un amico mi ha passato questo informazione:


Sembra che l'MMs sia efficace contro la placca e il tartaro.

http://www.miraclemineral.it/forum/viewtopic.php?f=1&t=135

http://www.miraclemineral.it/forum/viewforum.php?f=1


cosa ne pensate di questo MMs che fa bene un po' per tutto?

Modificato da - antonella in data 16 luglio 2009 19:11:11
Torna all'inizio della Pagina

jasmine
Membro Attivo




266 Messaggi

Inserito il - 22 luglio 2009 : 18:42:45  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

Grazie Antonella per questa nuova info che sembra interessante.
Stavo esplorando un po' il forum, ho ceracto di iscrivermi per porre qualche domanda ma con quel codice di accesso si perde troppo tempo
e dopo una decine di volte uno smolla.
Vedi un po' se puoi trovare tu risposta ai quesiti.
- Le gocce di limone proposte da addizionare -il limone potrebbe avere un effetto corrosivo sullo smalto dei denti ? Questo si e' sentito dire
- C'e' differenza con l'uso dell'acido citrico?
- Non e' che distruggendo tutti i batteri viene fatta piazza pulita anche di quelli utili?
E' da approfondire anche il suo uso per le varie problematiche di cui si dice - come procurarlo e quanto costa.
Comunque ho scritto anche alla mail indicata nella pagina sottostante , senza avere risposta:

http://www.siciliainformazioni.com/giornale/salute/22832/cure-miracolose-hanno-bisogno-miracoli-storia-humble-delle-scoperte-rivista-nexus-sdogana-grande-personaggio.htm


Vuoi farti un regalo?
Non dirti chi sei.
Diventa uno sconosciuto.
Torna all'inizio della Pagina

maeva
Membro Medio




175 Messaggi

Inserito il - 13 gennaio 2010 : 13:49:12  Mostra Profilo Invia a maeva un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Vorrei saper che ne pensa Flo di quanto dice il naturopata dentale e se ha qualcosa da aggiungere:

le goccioline di mercurio che si trovano sull'amalgama alla mattina dopo una notte di elettrolisi nell'umidità della bocca vengono iglobate dall'olio di girasole in quanto si legano ai grassi. Sembra poi che il girasole abbia proprietà antinquinanti sui terreni (vedi chernobyl)

Sicuramente tutti i giorni se si hanno le amalgame.


E' il destino di ogni bocciolo di fiore
aprirsi e sbocciare nello splendore
Torna all'inizio della Pagina

Flo
Membro Senior


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


356 Messaggi

Inserito il - 13 gennaio 2010 : 18:52:23  Mostra Profilo Invia a Flo un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Mi piacerebbe leggere qualcosa del '' naturopata dentale'' .... mi dai un' indirizzo dove trovare le notizie che scrive?
Ne ho incontrato uno in un altro blog che spacciava per sue notizie da me pubblicate: non vorrei fosse lo stesso.
Per la preparazione di un' otturazione in amalgama si mescola polvere d' argento con piccole quantità di altri minerali con mercurio e
questo si fa mettendo capsule preconfezionate in un miscelatore, il risultato della miscela è un ammasso color argento che, per un breve periodo, è pastoso e si può giustapporre nella cavità dentaria preparata ad hoc e può essere modellato.
La sua consistenza all' inizio pastosa diventa presto dura tanto è vero che dopo circa un' ora dalla modellazione può sopportare carichi di masticazione di parecchi chili.
Se la saliva riuscisse ad invertire il processo chimico e a far affiorare goccioline di mercurio come si potrebbe masticarci sopra?
Qualcuno potrebbe trovarsele in bocca la mattina... correre in bagno a sputarle o cercare di inglobarle nell' olio?
E perchè l' elettrolisi solo di notte, la produzione di saliva avviene, sia pur con ritmi diversi nelle 24 ore: quando c' è un aumento di saliva (acquolina)
le goccine di mercurio sono più grandi?
Inoltre goccia dopo goccia l' otturazione si consumerebbe ed in pochissimo tempo avremmo la fuoriuscita della percentuale di mercurio e l' eliminazione della polvere d' argento ed il dente avrebbe di nuovo il suo bel buco... che bazza per i dentisti!
Ci sono in bocca otturazioni, quelle molto scure, perchè la percentuale di argento era molto alta, che sono perfettamente funzionanti dopo 30 anni.
Il tuo dubbio mi ha fatto molto piacere perchè circolano tante di quelle sciocchezze e non sempre i pazienti hanno gli elementi per confutarle
Torna all'inizio della Pagina

antonella
Membro Master


Città: milano


848 Messaggi

Inserito il - 13 gennaio 2010 : 19:18:49  Mostra Profilo Invia a antonella un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
scusa Flo, volevo chiederti anche questa cosa:
cosa ne pensi dell'MMs?

http://www.miraclemineral.it

l'amico che me lo aveva segnalato mi ha raccontato che aveva un dente in necrosi , e lui si è portato dietro questo MMs e ha chiesto al dentista di mettergli una goccia prima di chiudere l'otturazione.

Il dentista entusiasta del risultato (il dente è diventato bianco all'istante perchè era nero (per via della necrosi ???) lo ha comprato anche lui.
Torna all'inizio della Pagina

maeva
Membro Medio




175 Messaggi

Inserito il - 13 gennaio 2010 : 19:23:58  Mostra Profilo Invia a maeva un Messaggio Privato  Rispondi Quotando

Flo, ecco il sito del naturopata, non so se e' stato completato.
http://sites.google.com/site/gnatologiaintegrata/

Antonella a me e' sato detto che non se ne farebbe un uso quotidiano
come colluttorio, ma solo nelle emergenze.
Sentiamo se Flo lo conosce.


E' il destino di ogni bocciolo di fiore
aprirsi e sbocciare nello splendore
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 10 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
     Merkaba Forums © 2002 merkabaweb.net Torna all'inizio della Pagina
     Pagina generata in 0,4 secondi.    xmlfeed aspfeed TargatoNA.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000     

Ciricadoforum.it | Antidoto.org | Brutto.it | Estela.org | Equiweb.it